Clienti

L’Ecoalba S.c.p.A. separa i suoi clienti in due grosse macrocategorie in base all’attività che svolge:

  1. Gli ENTI PUBBLICI

I Comuni
Oltre l’80% dei ricavi generati dalla ECOALBA derivano dal Servizio di igiene urbana che l’azienda svolge presso i comuni gestiti. Ad oggi la Ecoalba gestisce 29 comuni situati nelle Regioni Puglia, Abruzzo e Molise.

    2. I PRIVATI

I CONSORZI DI FILIERA E LE CARTIERE DI RIFERIMENTO

 

Oltre a svolgere il Servizio di igiene urbana presso i singoli comuni gestiti, Ecoalba svolge anche attività di “Messa in riserva R13 di alcune categorie di rifiuti presso il proprio impianto, secondo il processo meglio descritto nelle fasi di lavorazione della carta e della plastica.

I “clienti privati” della ECOALBA sono rappresentati dai CONSORZI NAZIONALI DI FILIERA e dalle cartiere.
I principali consorzi nazionali con i quali la ECOALBA intrattiene rapporti contrattuali, sulla base degli allegati Tecnici e delle deleghe conferite dai singoli comuni gestiti sono:
– COMIECO (Consorzio Nazionale per il recupero e il Riciclo degli imballaggi a base cellulosica);
– COREPLA (Consorzio Nazionale per il Recupero della Plastica);
– COREVE (Consorzio Nazionale per il Recupero del Vetro);
– RICREA (Consorzio Nazionale per l’Acciaio);
– CIAL (Consorzio Nazionale Italiano per l’Alluminio);
attualmente la ECOALBA è in fase di accreditamento anche presso il CONSORZIO RILEGNO.

Le cartiere di riferimento presso le quali, invece la ECOALBA conferisce il proprio materiale, per la succeviva destinazione al consorzio nazionale della carta, sono le seguenti:
– Cartiera Sonoco,
– Cartiera del Polisine;
– Cartiera I.c.o. (Industria del Cartone Ondulato);
Inoltre la Ecoalba ha conferito precedentemente presso le seguenti cartiere:

  • Cartiera Tolentino
  • Cartiera Villa Lagarina
  • Cartiera Ciacci c/o repubblica San Marino.

I convenzionati con i quali invece gestisce il flussi sono i seguenti:

  • Tekra srl;
  • Buttol srl.

Clean. Renewable. Efficient.

Vivamus non orci non ligula fermentum vulputate imperdiet a nisl. Orci varius natoque penatibus et magnis dis parturient montes, nascetur.

Get StartedLearn More